Intersessualitā
Di salute (del 27/01/2017 @ 10:36:30, in Lettera I, visto n. 153 volte)
La sindrome di Morris (nome scientifico per definire l'intersessualità) è una rara malattia che comporta ad avere i testicoli interni, senza però avere né le ovaie né l'utero. Chi è affetto dalla sindrome presenta cromosomi sessuali maschili, ma gli ormoni prodotti dai testicoli non sono in grado di sviluppare caratteri maschili perché i tessuti fetali sono insensibili agli androgeni. Allo stesso tempo, però, lo sviluppo degli organi femminili è interrotto da un ormone prodotto dai testicoli.