La tazzina di caffè è uno dei piaceri quotidiani ai quali nessuno sarebbe mai disposto a rinunciare. Ma se sulla bontà del caffè tutti concordano, ognuno ha comunque il suo modo di interpretare la scura bevanda: chi sulla scia della napoletanissima “tazzulella” lo preferisce carico ed aromatico e chi invece lo predilige in versione allungata; chi non rinuncia al gusto dell’espresso anche a casa e chi non abbandonerebbe mai la moka. E via di questo passo.
Per rispondere alle esigenze dei consumatori sempre più capricciosi ed esigenti le grandi case produttrici di caffè da qualche tempo hanno diversificato la loro produzione. Basti entrare in un supermercato per vedere quante proposte si possono trovare in tema di caffè, diverse non solo per marca ma anche per sfumature di tono, per intensità di sapore. Tra le confezioni infatti, in pacchetti sottovuoto o in pratiche lattine salva-aroma, ...(Continua) leggi la 2°pagina...

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter.


Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss di Italia Salute Aggiungi a IGoogle Ogni 15 giorni notizie 
              sulla salute e sulla medicina per vivere meglio

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante