Ricerca: Cerca

Presentati oggi a Roma, in prima italiana, i risultati degli studi clinici sull'aripiprazolo, una molecola di ultima generazione per la cura della schizofrenia. Una patologia di cui, secondo le stime, soffrono 500.000 italiani.
Le ricerche illustrate all'VIII Congresso della Societa' italiana di psicopatologia sono state condotte su 1.648 pazienti affetti da schizofrenia con episodi acuti, e hanno dimostrato che la terapia con aripiprazolo permette un notevole miglioramento dei sintomi come allucinazioni, deliri, appiattimento affettivo, perdita di piacere e di interesse, caratteristici di questa patologia. L'aripiprazolo inoltre, si legge in una nota, non causa aumento di peso ne' sintomi extrapiramidali e induce solo una modesta sedazione rispetto al placebo (11% contro 8%).
Dopo aver ottenuto il via libera dall'Fda il farmaco della Bristol Myers Squibb e' disponibile negli ...(Continua) leggi la 2°pagina...

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter.

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss di Italia Salute Aggiungi a IGoogle Ogni 15 giorni notizie 
              sulla salute e sulla medicina per vivere meglio

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante