Ricerca: Cerca

Per la donna in stato di gravidanza un elevato tasso di estradiolo rappresenta un ostacolo per l'impianto dell'embrione.
La causa di ciò è dovuta al fatto che l'ormone impedisce l'adesione dell'endometrio alle cellule in quanto ha un effetto tossico (e diretto) sull'ovulo fecondato. A tale conclusione sono giunti specialisti spagnoli dopo aver studiato a lungo l'estradiolo sia con ricerche in vitro che su cellule di topo.
Gli studiosi hanno voluto approfondire il ruolo controverso delle alte dosi di estradiolo nelle fasi iniziali della gravidanza. Sono state analizzate, con esami condotti in vitro, le interazioni dell'embrione allo stadio di blastocisti (sei giorni di sviluppo), e delle cellule epiteliali dell'endometrio con dosi diversificate di ormone. E' stato rilevato che a dosi di estradiolo maggiori corrispondeva, statisticamente, una più bassa capacità di adesione ...(Continua) leggi la 2°pagina...

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter.

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss di Italia Salute Aggiungi a IGoogle Ogni 15 giorni notizie 
              sulla salute e sulla medicina per vivere meglio

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante